ascoltare la voce de l proprio cuore in mezzo alla tempesta non è facile….
Mi sono iscritto su facebook……. si proprio io che odio a morte le chat e i vari programmi come facebook…. però era un modo come un altro per contattare varie persone del mio passato, per poter capire chi ero e che strada ho intrapreso per trovarmi qui ora. Beh ho contattato moolte persone che non sentvo da almeno 15 anni, incredibile che si ricordino ancora di me….. Comunque… Tornando a me… è vero alcune ferite si curano con l’amore, sentirsi amati e protetti, sentire che qualcuno tiene a te è bellissimo.. però… per me significa fare una cosa del tipo chiodo scaccia chiodo… e non ne sono in grado… il mio carattere non me lo permette, la mia anima si dannerebbe solo per il fatto di sapere che sto facendo male a qualcuno…… Nel mio cuore c’è un dolore immenso, profondo come il mare, nero come la notte….. un dolore incancellabile.. Non ho mai voluto ne voglio cancellarlo, ma anzi, io credo che certe cose non passino neppure con il tempo…. ma credo che con il tempo noi diventiamo più forti, tanto da riuscire a sopportante il dolore, finche a ripensare ad esso non si senta più così forte, proprio perchè siamo diventati più forte del dolore stesso…..
Ormai io è un bel pò che non sento più quel dolore,o almeno…. non così forte…. però, farò tutto ciò che è in mio potere per farsi che nessun’altra persona debba soffrire per causa mia…. forse non ci riuscirò, forse la mia è solo una stupida utopia, però almeno devo provare….. finche resisterò da solo continuerò così…. poi quando la solitudine prenderà si farà sentire…. beh allora forse inizierò a cedere…. allora forse… inizierò a cadere…. ma ora on è quel momento….. ora ho ancora la forza di andare avanti così… e poi, sono curioso di sapere cosa la vita ha in serbo per me ^____^