Un sogno….  e se la vita fosse tutta un dannatissimo sogno?
Sognare è la cosa più facile in questo mondo…. il difficile è capire dove finisca il sogno e inizi la realtà…..
Molte volte Capita di sognare e rimanere intrappolati nei propri sogni…. che piano piano si trasformano in incubi….
Sogni che ti portano o che ti aiutano ad arrivare di fronte alla porta del paradiso…..
Ma che una volta oltrepassata ti rendi conto che non c’è più terra sotto i tuoi piedi ma solo vento….
Ma tu stai videndo un sogno meravoglioso per potertene preoccupare… In fin dei conti stai volando, non hai bisogno della terra sotto di te….
Ma…. poi arriva il giorno che il vento cessa di soffiare…. e le tue ali sono appesantite dal sangue del tuo stesso sogno….. e inizia la caduta….
Cadendo inizi a chiderti il perchè sia successo  tutto questo… Si da la colpa a molte cose…. molte persone….
Ma la colpa è solo di noi stessi…. che non abbiamo saputo renderci conto che quel sognare, che quel volare poteva essere pericoloso….
Solo quando finalmente finisce la nostra caduta….. Guardando il cielo ci accorgiamo di quanto stupidi eravamo….e ci accorgiamo di quanto il cielo sia così lontano….. E iniziamo a camminare…. cercando noi stessi…. chi siamo… o chi eravamo… Ma noi lo sappiamo gia chi siamo… solo non vogliamo accettarlo….
E per questo che ci incammiamo… per cercare non noi stessi… ma per cercare qualcosa che ci renda capaci di volare di nuovo rendendoci più cosapevoli di quello che rischiamo…
Io ho smesso di sognare….. ma non di credere nei sogni…. 
Io ho smesso di volare…. ma non di camminare….
Io ho smesso di cercare me stesso….. ma non di cercare quel qualcosa che mi renda finalmente libero