Se, io non fossi io, ma fossi l’uomo che ami e cerchi di dimenticare forse riuscirei davvero a donarti ciò che da me non vuoi. Un uomo che si prende gioco di te e dei tuoi sentimenti. Sentimenti che andrebbero protetti.Se potessi lo prenderei a pugni. Io ho quasi la certezza di non avere speranze di entrare nella tua vita. Ci sto provando ma. Con scarsi risultati. Dovrei forse insistere di più? Tanto se non ti avrò almeno avrò tentato il tutto per tutto. Però farlo significherebbe per me bruciarmi in maniera pesante. Non so se ho o avrò la forza di riprendermi. La troverò….. forse. A sentire molte persone io sono troppo romantico, credo nell’amore, credo che coltivando un sentimento le sue radici risulterebbero più solide.Ma bisogna farlo in due. Vorrei entrare nella tua vita, diventare l’uomo su cui tu ti possa appoggiare quando sei stanca, sofferente, sorreggerti e sorprenderti. Perché io ci sarò sempre. Però tu non ti avvicini a me. Per cui la mia sarà solo una vana speranza, un tentativo a vuoto. Domani ti vedrò per pranzo, un’ora, un ora sola per riempirmi di te in attesa di rivederti di nuovo. Vorrei coccolarti, vorrei darti mille attenzioni. Uff. vorrei vorrei e vorrei………… la realtà è totalmente diversa. Come tu vuoi un altro io voglio te. Ma anche se so tutto questo. Io non ti farò andare via di nuovo dalla mia vita senza provare. Non prenderò le armi, Non combatterò, solo proverò ad avvicinarmi più che posso e lascerò al destino tutto il resto, Il destino ti ha fatto entrare nella mia vita, allora adesso vediamo cosa farà il destino.

119974-md