Ho un tremendo batticuore. Venerdì ti ho visto e ho compreso tante cose, la prima è che non sai se cosa vorresti fare con me…. Ti piaccio fisicamente ma temi che caratterialmente io sia lo stesso di 9 anni fa. Un bambino travestito da Adulto. Alcune volte vorrei tornare ad esserlo. Meno problemi più serenità. Però non lo sono. Imparando ad affrontare i problemi s’impara a crescere, s’impara a capirsi. Tu invece hai iniziato il percorso solo ora, ti sei svegliata dal tuo immobilismo o dalla tua prigione ed è una cosa positiva. Perciò non sai bene come desideri, un mare di opportunità si aprono di fronte a te. Io dall’altro canto osservandoti ho capito di ciò che hai bisogno e si…. io posso dartelo. Ma, lo dovrai capire da sola. Hai detto che non ti vuoi accontentare che se così fosse saresti rimasta con il tuo ex. MI hai giudicato un po’ troppo in fretta, tu che dici che non vuoi essere giudicata, sei giudice, giuria e carnefice. Purtroppo io non sono il tuo ex o altro, io sono io. Mi hai confrontato con un altra persona, ma dovresti sapere che le persone sono uniche. Da quando ci siamo rivisti mi hai giudicato 6 volte. Tutte e sei basandoti e confrontandomi con altri. Il che ti ha indotto a pensare che io non fossi cambiato. E poi perché pensarlo? Per te io non vado bene a priori. Vuoi che ti dimostri che io sia cambiato, ma francamente a che pro? Sei già prevenuta nei miei confronti. Qualunque cosa faccia non ti andrà bene per quanto possa essere giusta. Perché non vuoi fartela andare bene. Perché per te il passato è passato. Beh notiziona, anche io penso che il passato sia passato. per questo vivo il presente e ho intenzione di conoscerti di nuovo da zero. Per capire chi tu sia realmente. E l’unica cosa per farlo è quello di frequentarti, per vedere le tue reazioni le tue espressioni. Non siamo più ragazzini non possiamo basarci su Facebook o altro, Le relazioni vere si basano sulla vera conoscenza che si può avere solo vedendosi. Ovviamente io non ho intenzione di forzare la cosa. Vediamo come si evolve se si evolve. Ma nonostante tutto non posso negare che tu mi fai avere un batticuore tremendo quando ci vediamo o quando ti penso. L’unica cosa che forse dovresti comparare è cosa siano stati disposti a fare gli altri per te e cosa sono disposto a fare io. Io non mi arrenderò. Finchè non saprò che tu non provi assolutamente nulla per me.

batticuore